SUBLIME FOOD LAB

SUBLIME FOOD LAB è stato creato per dare spazio alla formazione consapevole nell’ambito alimentare. Abbiamo coinvolto chef professionisti che nel 2021, periodo post-covid, hanno tenuto delle lezioni di cucina in diretta su zoom volte all’apprendimento di tecniche incentrate sui temi della sostenibilità, stagionalità, scarto zero e alimentazione equilibrata.

Tutti i contenuti sono ideati, creati, scritti ed illustrati da Sublime Food Design, la divisione dedicata al food di Boombang Design snc, un’agenzia milanese di comunicazione specializzata nel mondo del food. 

GLI CHEF

Gli chef che hanno tenuto le lezioni di cucina online di Sublime Food Lab hanno offerto ai corsisti professionalità ed esperienza ma soprattutto una voce personale ed unica nel panorama della cucina contemporanea. Ognuno di loro ha donato al progetto un po’ della propria storia e questo è stato il grande valore aggiunto che ogni lezione ha portato con sé.​

Il tutto sempre condito da una buona dose di allegria e leggerezza…
che in cucina non deve mai mancare!

Nabil Bakouss

Cucina et(n)ica

Di origini maghrebine, nasce nel cuore dell’Emilia, precisamente a Sassuolo. Dopo diverse esperienze dalla Romagna all’Australia, approda nella cucina stellata del Joia nella quale lavora per 4 anni. Qui riceve una formazione unica nel suo genere, grazie all’insegnamento del Maestro Pietro Leemann e al lavoro accanto allo chef Sauro Ricci. Impara qui i veri valori di una cucina etica e gode della grande fortuna di poter esprimere la voce delle sue origini nord africane nei propri piatti. ⁠ Nel 2018 ha vinto il campionato mondiale di Cous Cous a San Vito lo Capo rappresentando la squadra Tunisina. ⁠ Da qui si rafforza il suo desiderio di diffondere la cucina maghrebina.⁠

Federico Sisti

Fonda la sua cucina sulla tradizione italiana

Nato a Riccione nel 1981, le prime esperienze lo vedono in diversi hotel e ristoranti della Riviera Romagnola, dove apprende le ricette della tradizione. Ha 24 anni, quando approda a Milano da Aimo e Nadia Moroni. Federico colleziona innumerevoli esperienze: a Venezia, al ristorante dell’Hotel Bauer, da “Dolç di Yann Duitsche” a Barcellona per uno stage di pasticceria, nelle cucine di Stefano Ciotti al ristorante stellato “Vicolo Santa Lucia” a Cattolica, in Toscana dallo chef Gaetano Trovato al ristorante stellato “Arnolfo”. Nel 2017 torna a Milano dove nascono varie collaborazioni, tra cui quella con Identità Golose e la partecipazione a tre edizioni della Chef’s Cup di S. Pellegrino semifinale italiana, in veste di executive chef. Dal 2017 al 2019 Federico prende le redini delle cucine dell’Antica Osteria il Ronchettino dove vince il premio “The Fork Restaurant Award”. Da qui molteplici viaggi e tante partecipazioni a manifestazioni come “Cultural” a Parigi, “Ein Prosit” a Udine, la settimana del food Italiano a Tokyo e tantissimi eventi e cene a più mani nei migliori ristoranti del globo.

Lorenzo Lavezzari

Un estroso architetto dei sapori.

Nato a Bollate (MI) nel 1975, appassionato sin da piccolo al mondo della cucina, si iscrive al Corso di “Professione Cuoco” del Gambero Rosso di Roma. Nel 2006, entra alla corte dello Chef Igles Corelli presso il ristorante “Locanda della Tamerice” (1 Stella Michelin), poi dello Chef Bruno Barbieri presso il ristorante “Villa del Quar” (2 stelle Michelin) e infine dello Chef Mauro Ricciardi alla “Locanda delle Tamerici” (1 Stella Michelin). Tornato a Milano, entra a far parte della brigata dello Chef bistellato Claudio Sadler al “Sadler”(2 stelle Michelin), una delle esperienze più importanti della sua carriera. Sempre alla ricerca di nuove esperienze diventerà responsabile della pralineria di cioccolato e aiuto pasticcere della famosa pasticceria di Ernst Knam. Da sempre affascinato dal mondo asiatico, nel 2011 inizia la sua lunga avventura presso il ristorante Iyo di proprietà di Claudio Liu, come sushi-man prima e come Chef poi, al fianco del maestro Haruo Ichikawa. Il risultato non tarda ad arrivare, nel 2014 vengono premiati con una Stella Michelin (primo del suo genere in Italia e 4 in Europa) e 3 mappamondi Gambero Rosso (unico etnico a Milano). Nel suo Otto – Bottega & Cucina, la social kitchen di Novate Milanese, insieme al responsabile di sala Alan Sanarica, dà forma alla sua originalità creando un legame speciale tra Agri-Chef e commensali. Otto posti e menù degustazione che cambiano ogni settimana. Tutt’attorno la bottega coi prodotti dell’agriturismo di famiglia situato nello spezzino: La Carreccia.

Veronica M. Pesante

Artigianalità ed ecologia per una cucina di alto livello​

Veronica Michelle Pesante, milanese di origini pugliesi. Si appassiona alla cucina fin da bambina guardando le nonne nella preparazione dei piatti della tradizione. Si diploma all’Istituto Alberghiero Carlo Porta di Milano, approfondisce quindi la sua formazione, sia di cucina che di pasticceria, lavorando in vari ristoranti della città. Nel 2017 approda al Joia, dove abbraccia i valori della cucina non violenta e della salute. Artigianalità ed ecologia per una cucina di alto livello sono le coordinate che condivide col maestro Leemann. Attualmente ricopre il ruolo di Chef di partita ai primi, ed è docente della Joia Academy.​

Marcello Rapisardi

Il suo motto: forma antica, contenuto contemporaneo

Marcello Rapisardi matura esperienze nelle brigate di importanti chefs italiani e non. Responsabile di cioccolateria da Ernst Knam, chef pasticcere di Moreno Cedroni, un’esperienza al The Fat Duck di Heston Blumenthal, ancora in pasticceria con gli chef Ezio Santin, Andrea Berton e Claudio Sadler. Nel 2015 ha aperto a Milano “Pasticceria & Dessert”, il suo laboratorio di creazioni dolci e salate e, due anni dopo, viene premiato sulla guida “Pasticceri e pasticcerie” del Gambero Rosso come “Pasticcere emergente 2018”.

LE LEZIONI

Ecco le ricette preparate dai nostri chef insieme agli iscritti che cucinavano da casa!

I DOLCI DELLA TRADIZIONE

“Mandorle atterrate e Scarole con il miele”
lezione del ciclo DOLCE DI SALE

NON BUTTARLO! LA CUCINA A SCARTO ZERO PER TUTTI

“Carciofi e funghi arrostiti con salsa Peará al miso recuperando il pane raffermo e gli scarti del carciofo“

UN MENÚ STRATEGICO PER LE FESTE

“Hummus di ceci alle rape rosse e burro di arachidi, Carpaccio di radicchio cotto nel vino rosso, Maionese di mandorle tonnata e crumble di castagne Datterimisù al caffè e biscotto di Pandoro o Panettone”

RAVIOLINI E CAPPELLO DEL CARDINALE

“Due ripieni e due chiusure differenti: ricotta, timo e limone con spinaci appena appassiti all’esterno e ricotta, radicchio e noci, il tutto ripassato in souté con burro e aglio.”

TIPS & TRICKS: UN PIATTO UNICO ISPIRATO AL CONCETTO DI TAJINE MA SENZA USARNE UNA!

“Tajine di Kefta (polpette) al limone, Cous Cous in taboulè accompagnati con il tradizionale thè alla menta.”

BICCHIERINI MON AMOUR

“Bicchierini di mousse al cioccolato con caviale di frutti di bosco, salsa mango e pepe nero e chantilly al lime“

TAPAS MEDITERRANEE

“Falafel di piselli con salsa di sesamo libanese, Pancake di semola ripieno con caponata mediterranea, Bignè salato al sesamo ripieno con babaganoush (caviale di melanzane affumicate)”

IL PESCE INCONTRA LA FRUTTA

Millefoglie di Ricciola, Mango, emulsione al Bergamotto.
Gazpacho di Datterini e Fragole, Mazzancolle al Pepe di Seichuan.
Pavé di Gamberi Rossi, Lamponi e Stracciatella.

PARMIGIANA INVERNALE

“Parmigiana invernale di carciofi e cardi”
lezione del ciclo DOLCE DI SALE

RICETTE SUBLIMI CON NABIL BAKOUSS – STANZA PRIVATA

“Røsti di patate e funghi con fonduta di Parmigiano Reggiano. Paella di Bulgur al forno con gamberi, verdure e cocco. Mousse di avocado e cioccolato con nocciole sabbiate”

TAGLIATELLE E MALFATTI INTEGRALI AL FARRO E FARINA DI CASTAGNE

“Tagliatelle con ragù di funghi misti, Malfatti con fagioli e agretti alla piastra ”
lezione del ciclo PASTA FRESCA

LA PASTA FRESCA

“Pasta fresca fatta a mano con semola di grano duro in più formati: Orecchiette, cavatelli e strascinati“
lezione del ciclo DOLCE DI SALE

GIANDUJOTTI TUTTI I GUSTI

“Tre ricette di Giandujotti: classici, lampone e peperoncino e al curry”

GLI ANTIPASTI, SFIZIOSITÀ DAL SUD

“Pettola o pizza fritta, Fagottino al vino ripieno, Fave e cicoria“
lezione del ciclo DOLCE DI SALE

TRADITIONS NEVER DIE

“Strozzapreti al ragù veloce, Tartare Tokyo style, Costoletta d’agnello”

GNOCCHI E GNOCCHI RIPIENI

“Pasta fresca senza glutine”
lezione del ciclo PASTA FRESCA

FATTI DA VOI

Ecco alcuni dei piatti preparati dai nostri corsisti e pubblicati su instagram come #RICETTESUBLIMI 

VUOI INIZIARE UN PROGETTO CON NOI?

scrivici!

+39 340 41 33 644

+39 349 292 27 53​